Gite sociali, eco-turistiche

Il circolo Legambiente Il Tiglio organizza tutti gli anni una gita sociale allo scoperta di luoghi preziosi sia dal punto di vista storico-artistico che ambientale, proponendo itinerari con tappe insolite.

Alla scoperta del Borgo di Campo

Lunedì 28 marzo 2016, giorno di Pasquetta, il Circolo Legambiente di Piove di sacco ha organizzato un trekking leggero guidato sul Lago di Garda , con destinazione Campo di Brenzone. Noi del Circolo Legambiente “Il Tiglio” abbiamo partecipato eleggendo come guida il nostro presidente Vincenzo Parise.

Il borgo è caratteristico per essere formato da case in pietra, disabitate e raccolte su sé stesse. L’esistenza della contrada di Campo è riscontrabile già dal 1023. Sono presenti resti del castello coperto dalla vegetazione e la chiesetta del paese con all’interno affreschi del XIII e XIV secolo ben consevati di influenza bizantina. La particolarità di campo è il fatto che sia raggiungibile solo a piedi, il che spiega perchè sia disabitato. Il Borgo è inoltre uno dei punti più spettacolari della costa veneta del Lago di Garda, con olivi secolari e alcuni cipressi, da cui si può godere di uno splendido panorama.

Abbiamo inoltre avuto il piacere di conoscere Laura e Olga Chincarini, rispettivamente mamma e figlia, propietarie di alcune case del borgo. Mentre Olga ci ha deliziato con panini, soppressa e un bicchiere di vino, la mamma Laura, di 90 anni, ha recitato delle poesie composte da lei.

Visita di Ravenna

Nella domenica del 10 maggio 2015 si è svolta una visita guidata ai monumenti e all’area naturalistica della città di Ravenna.

La partenza è avvenuta di prima mattina, una volta arrivati abbiamo visitato il parco naturalistico dell’antica pineta di Ravenna e della zona che la lambisce. Una volta terminata questa visita ci siamo fermati a mangiare al ristorante “La Campaza”, questo locale possiede un parco molto spazioso all’interno del quale si possono ammirare alcuni esemplari di cicogna bianca. Terminato il pranzo e dopo una breve pausa abbiamo trascorso le restanti 3 ore visitando i tesori più importanti di Ravenna come: la basilica di San Vitale e il mausoleo di Galla Placidia, e abbiamo avuto tempo sufficente per visitare anche la zona dantesca.

Laguna veneta nord

Il 21 settembre 2014, il circolo Legambiente “Il Tiglio” in collaborazione col circolo pensionati di Vigasio ha organizzato una visita alla parte nord della laguna di Venezia per mostrare le zone meno conosciute della città.

All’arrivo a Venezia l’escursione è partita a bordo del bragozzo, un’imbracazione tipica della laguna di Venezia usata principalmente per la pesca nel periodo tra l’800 e il 900. Tramite il bragozzo siamo arrivati sull’isola di Torcello, una delle isole della laguna settentrionale. La basilica dedicata a Santa Maria Madre di Dio, presente sull’isola, è una tipica basilica paleocristiana che però possiede il più importante ciclo di mosaici dell’Italia settentrionale.Una volta visitata l’isola abbiamo pranzato sulla stessa per poi dirigerci verso Burano. Burano è un’insieme di isole della laguna settentrionale, è nota principalmente per le sue case vivacemente colorate e per la lavorazione dei merletti. Prima di tornare abbiamo visitato il museo archeologico nazionale di Altino. All’interno delle sue vetrine è custodita una delle più importanti collezioni di reperti vitrei.